Giuditta Pasta

di Giorgio Appolonia

Giuditta Pasta, Gloria del bel canto

La più esaustiva biografia di Giuditta Pasta, nata a Saronno in provincia di Varese, musa di Vincenzo Bellini e Gaetano Donizetti. Per lei sono state concepite e scritte opere quali La Sonnambula, Anna Bolena, Norma e Beatrice di Tenda. Al di là di approfonditi riferimenti biografici ed epistolari, la monografia riporta la cronologia completa “giorno per giorno” e talora “bis in die” di tutte le prestazioni artistiche del soprano, recando altresì i nomi di tutti gli altri interpreti. Il libro è stato  presentato a Villa d’Este di Cernobbio il 27 giugno 1999 nel corso di un concerto con LUCIANA SERRA e UGO TARCHETTI; sempre a Villa d’Este il 16 giugno 2000 nel corso di un concerto con SVETLA VASSILEVA, GUILLEMETTELAURENS, ROBERTO SERVILE e  LORENZO BAVAJ. Nuovamente al Teatro regio di Torino il 31 ottobre 2000 con GIORGIO GUALERZI.

Edizione E.D.A, Torino, 2000

Prefazione di Sergio Segalini

 Pasta

Scrivi a Giorgio